Mondiali Innsbruck, seconda medaglia azzurra con l’argento di Camilla Alessio nella prova juniores

Mondiali Innsbruck, seconda medaglia azzurra con l’argento di Camilla Alessio nella prova juniores
24 settembre 2018

Si sono tenute oggi le gare a cronometro individuali giovanili dei Mondiali di Innsbruck: dopo la soddisfazione dell’oro ad Elena Cecchini (nella prova a squadre con la sua Canyon-Sram Racing) è arrivata una seconda medaglia azzurra, l’argento di Camilla Alessio nella prova individuale juniores donne; oro alla Ammerlaan, mentre nella prova maschile under 23 bis del danese Mikkel Bjerg.

Rammarico per Edoardo Affini che chiude quarto, a 6” dalla medaglia.

In mattinata, con il via della prima atleta alle 10.10, la prova femminile, 19,8 km da Hall-Wattens (piccolo comune tirolese) ad Innsbruck. La vittoria va appunto all’olandese Ammerlaan che realizza il tempo di 27.02.95 appena 6.80 meno della Alessio, al primo anno da juniores; terza la britannica Elynor Backstedt con un ritardo di 18”.

Non ha preso parte a questa gara la campionessa in carica Elena Pirrone, ora 19enne: la vedremo nelle altre prove di questi Mondiali.

Dalle 14.40 la prova maschile, 27,8 km da Wattens ad Innsbruck: gara dominata dal 19enne Bjerg che completa il percorso in 32.31.05, precedendo il belga Brent van Moer di 33” ed il connazionale Norsgaard Jorgensen di 38.

ALESSIO. Questo il commento della giovanissima ciclista padovana: “La prima parte ho preferito farla molto piano, poi ho cercato di rimanere il più lineare possibile. Grazie anche alle direttive di Paolo Sangalli [tecnico FCI, n.d.r.] sono riuscita a fare le traiettorie al meglio affrontando tutte le curve in tranquillità.

Poi negli ultimi chilometri ho staccato la testa e ho usato tutte le energie che mi rimanevano”.


Condividi:


Commenti