Allegri: “Ho rifiutato il Real Madrid: avevo già dato la mia parola alla Juventus”

Allegri: “Ho rifiutato il Real Madrid: avevo già dato la mia parola alla Juventus”
13 giugno 2018

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri conferma le voci, circolate alcuni giorni fa, sul suo ‘no’ al Real Madrid: “Ho ringraziato Florentino Perez, ma rifiutato l’offerta perché avevo già dato la mia parola al club”.

Le parole, riportate da gazzetta.it, a margine  del “Mr Allegri Junior Camp”, quarta edizione del camp che organizza nella sua città, Livorno, per 140 bambini (il ricavato andrà in beneficenza).

“Ho detto di no al Real Madrid perché avevo già un impegno con la Juventus”: Massimiliano Allegri ha confermato il gran rifiuto alla Casa Bianca in occasione

Allegri ha parlato anche della prossima stagione: “Ora abbiamo azzerato tutto ciò che è successo, ripartiamo da zero ma vogliamo lottare per scudetto e Champions League. Napoli, Inter e Roma saranno le nostre avversarie per lo scudetto. L’arrivo di Ancelotti al Napoli è un valore aggiunto ma perdiamo Sarri”.

Sul Mondiale: “La Croazia è una squadra che m’intriga”.

LA GIRANDOLA INNESCATA DA ZIDANE. A sorpresa il 31 maggio le dimissioni di Zidane, che dopo 2 stagioni e mezze e 3 Champions vinte ha lasciato la panchina dei Blancos; tra i tecnici contattati da Perez per la successione appunto Allegri, forse la prima scelta.

Infine il Real Madrid ha ripiegato sul c.t. della Spagna Lopetegui, ma l’ha fatto con modalità tali da far infuriare il presidente federale  Rubiales che, contro il parere della squadra, ha deciso di licenziare subito lo stesso tecnico basco.


Condividi:


Leggi anche:
Ufficiali le date della prossima Serie A. In campo durante le feste e cambia anche il calciomercato
Commenti