Real Madrid, è ufficiale: nuovo tecnico il c.t. della Spagna Lopetegui. I tifosi non la prendono bene

Real Madrid, è ufficiale: nuovo tecnico il c.t. della Spagna Lopetegui. I tifosi non la prendono bene
12 giugno 2018

Julen Lopetegui sarà il nuovo allenatore del Real Madrid: dopo le dimissioni a sorpresa di Zidane, il presidente Perez ha scelto un po’ a sorpresa l’attuale c.t. della Spagna, che si aggregherà al gruppo dei Blancos al termine dell’avventura degli Iberici al Mondiale.

Contratto triennale per il 51enne basco, che aveva allenato la squadra B nel 2008/09. Per certi versi, dunque, un’altra ‘soluzione interna’.

Aveva esordito da tecnico nel 2003 con il Rayo Vallecano, allenato per un quinquennio; poi la già ricordata esperienza al Ream Madrid B e la trafila delle giovanili della nazionale spagnola, fino alla nomina di c.t. della Spagna nel 2016. In mezzo il biennio al Porto.

I TIFOSI NON LA PRENDONO BENE. I tifosi madridisti non sembrano particolarmente entusiasti: notano come da allenatore Lopetegui abbia vinto solo un Europeo under 21 (più fortuna da giocatore fra Real Madrid e Barcellona, sempre però da riserva); in più non ha il carisma da vincente di Zidane.

Qualcuno nemmeno ci crede… Fra i primi siti a rilanciare la notizia Marca che, rispondendo ad un utente ha dovuto confermare la notizia: “Non siamo stati hackerati”.

LEGGI ANCHE:

Champions, terza di fila del Real: Bale in rovesciata, ma il portiere Karius è tragicomico

Clamoroso in Argentina, Sampaoli vicino all’esonero: “Ha molestato una cuoca”


Condividi:


Commenti