La Juventus vola a +6. Marotta: “Donnarumma successore di Buffon”

La Juventus vola a +6. Marotta: “Donnarumma successore di Buffon”
15 aprile 2018

La Juventus supera la Sampdoria con un secco 3-0 e, con il pareggio den Napoli s San Siro, si porta a +6 sui campani a 6 giornate dal termine. Smaltite dunque le tossine della dolorosa eliminazione dalla Champions, almeno per quanto riguarda il campo.

Le reti di Mandzukic, Höwedes (alla seconda presenza in bianconero) e Khedira. Migliore in campo Douglas Costa, autore degli assist per tutte le reti.

ALLEGRI & DONNARUMMA. Beppe Marotta, a.d. della Juventus, prima del match ha risposto ai microfoni di Mediaset Premium su diversi argomenti.

In primo luogo, il futuro del tecnico: “Allegri è con noi da quattro anni, ci conosce e sa come agiamo. Non ci saranno cambiamenti nella società e nelle strategie. Sono certo che proseguiremo con lui”.

Sulla gran parata di Donnarumma su Milik nel recupero di Milan-Napoli: “Non mi stupisce perché Gigio è il degno successore di Buffon: è un patrimonio del nostro calcio e del Milan, con questa parata ci ha fatto felici ma sono contento che l’Italia possa avere un portiere del suo livello”.

Chissà che non possa diventare un successore di Buffon anche in un altro senso… Senza Champions League i rossoneri dovranno cedere uno o due big, Marotta è sempre vigile sui movimenti e le occasioni di mercato, come lui stesso ha avuto modo di dire in passato.

JUVENTUS-SAMPDORIA 3-0. Marcatori: 45’ pt Mandzukic, 15’ st Howedes, 30’ st Khedira_

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Howedes, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira (36’ st Sturaro), Pjanic (43’ pt Douglas Costa), Matuidi; Cuadrado, Mandzukic, Dybala (22’ st Bentancur).

A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro, Lichtsteiner, Marchisio, Higuain. Allenatore: Allegri.

Leggi anche:
Alisson si presenta al Liverpool: "Un sogno". Alla Roma oltre 70 milioni: è il portiere più costoso di sempre

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Ferrari, Regini; Barreto (36’ st Verre), Torreira, Praet; Ramirez (16’ st Caprari); Quagliarella (1’ st Kownacki), Zapata.

A disposizione: Belec, Tozzo, Andersen, Strinic, Linetty, Capezzi, Alvarez. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Mariani di Aprilia.

NOTE: Ammoniti: Asamoah (J), Howedes (J).


Condividi:


Leggi anche:
Diritti tv: la Serie A si potrà vedere al cinema e al teatro
Commenti