Everton: “Offerta la luna a Lukaku, se n’è andato perché gliel’ha detto il vudù”

Everton: “Offerta la luna a Lukaku, se n’è andato perché gliel’ha detto il vudù”
10 gennaio 2018

La BBC ed altri media inglesi rivelano un retroscena sull’addio di Romelu Lukaku all’Everton: malgrado un’offerta di rinnovo astronomica, il belga di origine congolese avrebbe deciso di lasciare il club per via di un responso vudù durante un pellegrinaggio in Africa.

Il vudù è legato nella cultura popolare occidentale come una serie di pratiche legate “malocchio”, si tratta però di una religione con una discreta diffusione in Africa e (in parte) America Latina, spesso in sincretismo con altre fedi. Ed evidentemente Lukaku e la sua famiglia vi sono legati.

Per la precisione però il responso lo avrebbe indirizzato al Chelsea, sua ex squadra, mentre l’attaccante si è poi trasferito per circa 85 milioni di euro al Manchester United, con cui ha finora messo a segno 16 reti in 31 incontri.

A rivelarlo è l’azionista di maggioranza Fahrad Moshiri: “L’estate scorsa gli abbiamo offerto più soldi del Chelsea [la squadra cui in un primo momento sembrava voler trasferirsi], il suo agente Finch Farm era venuto in sede per firmare il contratto, poi Romelu chiamò la madre: si trovava in pellegrinaggio in Africa, non so dove, ed un responso vudù gli disse che doveva andare al Chelsea”.

Attraverso la madre fece dunque sapere che non avrebbe firmato il rinnovo. Col senno di poi, sa alquanto di pretesto (o almeno di fede “a corrente alterna”), visto che poi anziché ai Blues si accasò alla squadra di Mourinho…

LEGGI ANCHE:

Giornale irlandese parla di Lukaku ma mette la foto di un rapper


Condividi:


Leggi anche:
Muore arbitro in Repubblica Ceca: è stato colpito al petto dal peso di sei kg
Commenti