Cade dal grattacielo e muore mentre fa acrobazie: ecco il video sconvolgente

Cade dal grattacielo e muore mentre fa acrobazie: ecco il video sconvolgente
11 dicembre 2017

Aveva appassionato i sui fan arrampicandosi su edifici pubblici a grandi altezze, facendosi selfie o video ma l’ultima scalata al grattacielo è costata la vita del 26enne Wang Yong Ning. Il suo corpo è stato ritrovato ai piedi del grattacielo a Changsha, il giorno dopo che aveva messo in rete il video sul social asiatico Weibo.

Il filmato, online dall’8 novembre scorso, ha preoccupato sin da subito i seguaci dello stuntman, perché il ragazzo sembrava cadere dall’alto edificio cinese. Per tutto il mese successivo nulla si è più saputo di Wang e la sua pagina di Weibo non è mai stata aggiornata, confermando indirettamente le preoccupazioni dei fan.

L’ufficialità della sua morte, tuttavia, è arrivata solamente nelle ultime ore da parte di amici e parenti di Wang. Le rete è stata quindi inondata di messaggi di affetto nei suo confronti: c’è stato chi gli ha augurato un riposo sereno e chi ha commentato: “Si dice che non c’è dolore in paradiso”.

Lo stuntman cinese, non l’unico nel mondo che aveva tentato simili imprese, aveva un seguito di 235 mila persone su Weibo e in passato aveva lavorato in tv e nel mondo delle arti marziali. In uno dei filmati da lui pubblicati sui social aveva affermato di avere un obiettivo preciso: “Voglio scalare tutti i grattacieli del mondo senza protezioni”.


Condividi:


Leggi anche:
Esce di strada con la moto a 190 all'ora. Divieto di guida e condanna ai lavori sociali
Commenti