Boxe, Blackwell in coma dopo un kot alla decima ripresa

Boxe, Blackwell in coma dopo un kot alla decima ripresa
27 marzo 2016

Il peso medio Nick Blackwell è stato messo in un coma indotto dopo aver subito un’emorragia al cervello durante l’incontro alla Wembleay Arena di Londra contro Chris Eubank Jr per il titolo britannico dei pesi medi. Eubank ha dominato il match che è stato fermato al 10° round quando arbitro Victor Loughlin ha invitato il medico a guardare l’occhio sinistro gonfio di Blackwell.

Blackwell, 25 anni, che non era in grado di vedere, è stato poi portato in ospedale dove gli è stata riscontrata un’emorragia interna ma è stabile e non ha avuto bisogno di un intervento chirurgico. Il campione è subito accorso al capezzale del rivale sul ring: “È un vero combattente e con tutto il cuore credo che supererà tutto. Apprezzare tutti quelli che sono venuti a sostenere la lotta #TeamEubank”.

Il segretario generale della federazione boxe inglese, Robert Smith, ha spiegato quali sono le condizioni del pugile: “C’è un sanguinamento del cervello, è in terapia intensiva e in coma indotto. Si tratta di una procedura normale in questi casi per fare scendere il gonfiore. Adesso dobbiamo fare lavorare i medici e aspettare fiduciosi”.

Eubank jr ha criticato l’arbitro: “Forse avrebbe potuto fermare prima il match perché stavo colpendo il mio avversario con una serie di jabs che lo hanno fatto sanguinare”. Anche il padre dell’attuale campione fu coinvolto nel 1991 in un episodio drammaticamente simile: Chris Eubank, nella sfida per il mondiale dei supermedi, mandò lo sfidante Michael Watson in ospedale con lesioni cerebrali perché a bordo ring non c’era una copertura medica adeguata. Anche l’attuale campione del mondo dei pesi massimi l’inglese Tyson Fury ha inviato un messagio su Twitter per il pugile ricoverato: Tutti preghiamo per Nick Blackwell. Dio sia con lui”.

 


Visualizzato 0 volte
Leggi anche:
Pacquiao torna sul ring ma solo quando non ha impegni da senatore
Commenti
array(12) { [0]=> int(37779) [1]=> int(64325) [2]=> int(64294) [3]=> int(64246) [4]=> int(64246) [5]=> int(64334) [6]=> int(64320) [7]=> int(64284) [8]=> int(64284) [9]=> int(64339) [10]=> int(64329) [11]=> int(64323) }