Mancini furioso: dito medio ai tifosi e insulti alla giornalista!

Mancini furioso: dito medio ai tifosi e insulti alla giornalista!
1 febbraio 2016

Il ko per 3-0 contro il Milan non va giù a Roberto Mancini che ne ha per tutti: arbitro, tifosi e giornalista Mediaset. “La mia espulsione? Non ho detto nulla ma gli arbitri sono suscettibili. L’intervento di Donnarumma su Eder? Damato non sa la regola, è punizione a due”.

Mancini poi si è scontrato con la giornalista Mediaset Mikaela Calcagno che gli ha chiesto se Icardi fosse nervoso al momento di tirare il rigore per via della sua battuta della scorsa settimana (“Quel gol lo segnavo anche a 50 anni”). “Ma questa è una stronzata, siamo seri, se voi volete fare polemica a tutti i costi, fatela”. Quindi la giornalista chiede a Manicini del dito medio ai tifosi del Milan al momento dell’espulsione. “Sì, l’ho fatto a otto tifosi, che mi stavano insultando – ha risposto visibilmente irritato il tecnico dell’Inter – Lì dovevano esserci gli steward. Sì, l’ho fatto, lo sto dicendo, è contenta adesso? Quando faccio le cose io le dico”. E quando va via Mancini ha sottolineato il suo pensiero: “Dite cagate”.

A freddo, infine, l’allenatore nerazzurro fa le scuse per il gesto ai tifosi dimenticandosi però del botta e risposta con la giornalista Mediaset. Non è un bel momento per Mancini che, oltre alla crisi della sua Inter, deve fronteggiare le tante polemiche sulla sua persona dopo quella della scorsa settimana a suon di “frocio” e “finocchio” con l’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri.


Condividi:


Commenti