Offerta Juve per Nainggolan: 3,5 milioni a stagione

Offerta Juve per Nainggolan: 3,5 milioni a stagione
27 maggio 2015

La Juve decisa su Nainggolan, il centrocampista belga, a metà tra la Roma e il Cagliari. “Proprio le difficoltà permanenti tra la società giallorossa e quella rossoblù nel trovare un accordo per la risoluzione della comproprietà (un passaggio obbligatorio a giugno, come da nuova normativa) stanno rendendo il terreno sempre più fertile per la Juventus, in azione per piazzare un sorprendente sorpasso a destra sulla Roma”, scrive Tuttosport.

Secondo il quotidiano, il Cagliari avrebbe detto no all’offerta della Roma di ai 12 milioni per risolvere la comproprietà. A questo punto si sarebbe inserita la Juve che offrirebbe al giocatore 3,5 milioni più bonus, i giallorossi sarebbero fermi invece a 2,5: “Per accontentare il club sardo, la Juve mette sul piatto soldi più Magnusson e Sorensen”, continua Tuttosport.

Che aggiunge: “Khedira è considerato dalla Juve un ottimo innesto per offrire ad Allegri un’alternativa in più davanti alla difesa: il ruolo naturale del tedesco. Lo scenario? Pirlo potrebbe lasciare la Juve in anticipo sulla scadenza del contratto (gli Stati Uniti lo corteggiano da tempo, così come il Liverpool). Comunque sia, anche in caso di permanenza a Torino, il regista ha 36 anni e l’usura del tempo ha già grandemente condizionato il suo utilizzo in questa stagione. C’è Marchisio, certo, destinato a prendere con sempre maggiore continuità il posto di Pirlo, ma occorre anche  un’alternativa di primo livello: e qui brilla, per l’appunto, Khedira. E Nainggolan? Nainggolan è visto dai bianconeri quale rinforzo di valore sul fronte degli interni: ovvero quale alternativa a Vidal o Pogba. Se davvero il francese dovesse rimanere a Torino, aumenterebbero considerevolmente le possibilità di una cessione del cileno già nella prossima sessione di mercato (e l’Arsenal è già sceso in campo con una valutazione di 35 milioni, per Vidal). Ecco che Nainggolan, già soloin un siffatto quadro, si rivelerebbe un sostituto potenzialmente ideale del cileno: questi, quantomeno, sono i piani della Juventus”, scrive Marco Bonetto.

Distanti anche le cifre sul contratto del giocatore: “Il ds della Roma, Sabatini, ha offerto a Nainggolan un rinnovo contrattuale, con aumento dell’ingaggio da 1,8 a 2,5 milioni netti”, si legge nell’articolo ma “Marotta è anche disposto a concedere al belga uno stipendio più alto rispetto a quanto gli ha proposto la Roma: cioè 3,5 milioni netti a stagione, oltretutto più bonus. Manna, per Nainggolan: che a Torino decollerebbe non solo nel portafoglio, ma anche nella concretezza delle ambizioni, tra lotta scudetto ed Europa. Trovare un accordo con il Cagliari, a questo punto, diventerebbe decisivo per la Juve. Sabatini, intanto, con i sardi deve risolvere anche le situazioni di Ibarbo e Astori (prestiti onerosi, riscatti da discutere). Tra Roma e Cagliari, insomma, gli intrighi di mercato si sovrappongono, più o meno forieri di eventuali intese pure per Nainggolan“, chiude Tuttosport.


Condividi:


Commenti