Palermo, biennale per De Zerbi: dalla Lega Pro alla Serie A

Palermo, biennale per De Zerbi: dalla Lega Pro alla Serie A
3 settembre 2016

Roberto De Zerbi firmerà un biennale con il Palermo, dove si accinge a prendere il posto di Davide Ballardini, dimessosi per divergenze con Zamparini sul mercato dei rosanero. Oggi l’ormai ex allenatore ha assistito alla prima parte dell’allenamento dei pochi rosanero presenti, dato che molti sono aggregati alle rispettive Nazionali. Poi, Ballardini ha lasciato il centro sportivo di Boccadifalco.

De Zerbi arriverà a Palermo domani e lunedì dirigerà il primo allenamento della squadra, in vista della gara contro il Napoli. Zamparini si affida a un emergente, che dopo il flop della prima esperienza da allenatore, al Darfo Boario dalla Serie D all’eccellenza, nel 2014 ha poi mietuto successi con il Foggia, tanto che da Zemanlandia, la squadra pugliese era diventata Dezerbilandia.

Il tecnico bresciano ha conquistato la Coppa Italia di Serie C coi satanelli battendo il Cittadella nella doppia finale; in campionato è arrivato secondo nel girone meridionale, perdendo la finale promozione con il Pisa di Rino Gattuso. Questa estate il rapporto con il Foggia si è troncato in modo traumatico, lo scorso 14 agosto, ma la rescissione è arrivata soltanto il 2 settembre, in tempo per andare al Palermo. I tifosi foggiani, legatissimi a De Zerbi, avevano protestato e invocato il suo ritorno al posto di Stroppa, chiamato per sostituirlo.

Curiosamente, De Zerbi ha più presenze in Champions League che in Serie A, dove ha giocato appena tre partite, col Napoli; ha giocato la Champions con la maglia del Cluj, disputando 5 partite. Con la squadra romena ha vinto campionato e Coppa nazioale.


Condividi:


Commenti