Inter, nel 2017 il nuovo allenatore sarà Simeone

Inter, nel 2017 il nuovo allenatore sarà Simeone
6 aprile 2016

Diego Simeone potrebbe essere l’allenatore dell’Inter nel 2017. La data non è casuale: tra un anno andranno a scadenza Mancini e il managment attuale (il Ceo Bolingbroke e il ds Ausilio) e dunque in società potrebbe esserci una vera e propria rivoluzione. Sponsor principale dell’operazione è Javier Zanetti, bandiera nerazzurra, legatissimo all’ex compagno, oggi allenatore dell’Atletico Madrid con il quale ha vinto tutto in Spagna.

Difficile che Mancini possa rinnovare tra un anno il suo contratto, ecco allora che il ritorno di Simeone possa diventare più di una suggestione. L’argentino, a differenza di Mazzari e dello stesso Mancini, erediterebbe un’Inter che ha voglia di riconquistare successi in Italia e in Europa, terreno fertile per le ambizioni del Cholo. Il quale, a Madrid, ha un contratto fino al 2020 ma, come tutti i matrimoni, anche questo sembra già abbastanza logoro. Simeone stesso ha più volte ribadito che avrebbe voglia di tornare nel nostro Paese, in serie A, per allenare la sua Inter. E perfino il presidente dell’Atletico, Enrique Cerezo, sente che è arrivata la fine del ciclo tanto da spingersi a dichiarare che “se Simeone dovesse decidere di cambiare, lo comunicherebbe nei tempi giusti”. Tradotto: il tecnico potrebbe andare via prima dei prossimi 4 anni, magari proprio nel 2017 quando Zanetti gli offrirà il posto lasciato libero da Mancini?


Condividi:


Commenti