Argentina, muore in campo Cristian Gomez

Argentina, muore in campo Cristian Gomez
25 maggio 2015

Il calciatore 27enne dell’Atletico Paranà Cristian Gómez è morto dopo essere collassato in campo, durante una partita del campionato di B contro il Boca Unidos a Corrientes. La AFA e i calciatori argentini hanno deciso di sospendere la partita tra Tigres e il River Plate  di prima divisione, e due riunioni del campionato Nazionale B: Union de Mar del Plata-Central Córdoba e Sportivo Belgrano – Ferro.

Cristian-Gomez

Cristian-Gomez

È un nuovo lutto per il calcio argentino, dopo la morte di Emanuel Ortega, appena dieci giorni fa. 

Secondo Jose Caceres, presidente dell’Atletico Paranà, Cristian Gómez aveva completato i controlli medici necessari, come il resto dei suoi compagni di squadra prima della stagione nella Nazionale B.

“A quanto pare – ha detto Caceres – Gomez ha avuto una lieve reazione quando è stato soccorso sul campo, ma in ospedale nonostante tutti gli sforzi, non c’è stato niente da fare”. Il giocatore è arrivato morto in ospedale.

Gomez è crollato durante il primo tempo della partita contro il Boca Unidos de Corrientes, è stato portato all’ospedale Escuela, la capitale di Corrientes, e la partita è stata sospesa. I giocatori di entrambe le squadre, così come la terna arbitrale, sono andati in ospedale per onorare il calciatore morto. La Afa, la federcalcio argentina, ha sospeso tutte le partite fino a martedì 26 maggio, in segno di lutto.

 


Condividi:


Commenti