Attrezzatura da sci: come scegliere i modelli più adatti al proprio livello

Attrezzatura da sci: come scegliere i modelli più adatti al proprio livello
21 dicembre 2018

L’inverno è arrivato: la neve ha già innevato le cime delle montagne e gli impianti sciistici finalmente pronti ad essere invasi da migliaia di appassionati.

Naturalmente prima di partire per la settimana bianca è sempre fare un check di tutta l’attrezzatura che si ha già in dotazione in modo da non arrivare impreparati all’ultimo secondo ed essere costretti a correre ai ripari con soluzioni di emergenza.

Come vestirsi sulla neve: suggerimenti e consigli da seguire
Con l’arrivo della neve, tanti appassionati sciatori o neofiti aspiranti sono pronti a concedersi una vacanza in montagna. Ovviamente chi è alla prima esperienza è sempre alla ricerca di buoni consigli per scegliere l’attrezzatura da sci più adatta.

Diversi fattori influiscono sulla scelta dell’abbigliamento da sci: il brand, il comfort, i materiali, i dettagli estetici, la qualità, la funzionalità, la protezione dal freddo ed ovviamente il prezzo.

Quando si vuole acquistare abbigliamento da sci per prima cosa si deve cercare di individuare capi di abbigliamento che tengano caldo, siano comodi e e siano di eccellente qualità come quelli presenti sul sito https://www.maxisport.com/.

Per un perfetto weekend sulla neve non devono mai mancare:

  1. un intimo termico a contatto con la pelle che espleta da “ponte” tra il corpo e gli strati successivi. Molto spesso la fibra polipropilenica è il materiale prediletto dai brand specializzati nella produzione di abbigliamento da sci. Questo materiale espelle l’umidità, inibisce la formazione di sudorazione e mantiene il corpo caldo e asciutto,
  2. pile leggero e sotto-pantaloni caldi,
  3. giacca da sci e pantaloni con strato interno imbottito che espletano la funzione di protezione dal freddo, dal vento e dall’acqua,
  4. guanti da sci, cappello, scalda collo, calze e, ovviamente, mai uscire senza la maschera da sci che protegge gli occhi e la pelle dal freddo, specie se si soffre di couperose o rosacea.

Quali sono i fattori tecnici da valutare?
Ecco i fattori tecnici che influiscono sulla scelta dell’attrezzatura e dei capi di abbigliamento da sci.

1. Impermeabilità
L’impermeabilità di un materiale indica la pressione che l’acqua esercita su un materiale prima che lo stesso lasci penetrare l’acqua. Nell’effettuare la scelta della giusta giacca da neve o dei pantaloni, è fondamentale che abbiano un’impermeabilità di 5.000 mm.

2. Indice di traspirazione
Un capo da sci come la giacca o le calze da sci deve essere traspirante: mantenere il corpo caldo e asciutto, senza che si formi alcun ristagno di sudore. La traspirabilità si misura in grammi di vapore espulso da un m2 di tessuto durante ventiquattro ore: più elevato è questo valore, più elevata è la traspirabilità.

3. Isolamento termico
Fondamentale per tenerci al caldo durante la giornata di sci, le imbottiture in microfibra sintetica posseggono proprietà simili alla piuma d’oca, ma hanno caratteristiche di isolamento termico, che consentono di “intrappolare” l’aria per poter mantenere la temperatura corporea.

Un capitolo a parte, infine, andrebbe dedicato alla scelta degli sci. Anche in questo caso la scelta è collegata ad una serie di variabili di non poco conto: esperienza, caratteristiche fisiche e luogo in cui si andrà a sciare. Questa guida può senz’altro aiutare.


Condividi:


Commenti