L’Inter vince ancora nel recupero: con la Samp decide Brozovic. Polemica dei tifosi sul VAR: “Funziona solo contro di noi”

L’Inter vince ancora nel recupero: con la Samp decide Brozovic. Polemica dei tifosi sul VAR: “Funziona solo contro di noi”
23 settembre 2018

Ancora una vittoria all’ultimo respiro per l’Inter dopo il successo nel match che segnava il ritorno in Champions League: l’eroe nerazzurro del sabato sera, in casa della Sampdoria, è Marcelo Brozovic, autore del goal-vittoria con una diagonale al 94′.

Espulso subito dopo Spalletti: ha gridato qualcosa al quarto uomo o l’arbitro Guida ha equivocato un’esultanza rivolta alla telecamera?

Intanto molti tifosi nerazzurri protestano per l’uso ‘incoerente’ del VAR, cui non hanno fatto ricorso gli arbitri di Sassuolo-Inter ed Inter-Parma, dove la squadra milanese ha subito torti arbitrali; mentre vi si è fatto ricorso in questo match per annullare le reti di Nainggolan (per un fuorigioco di Icardi nelle fasi iniziali dell’azione) e di Asamoah (la palla aveva superato la linea sul lancio).

Annullato per fuorigioco anche il goal di Quagliarella all’89’, anche in questo caso facendo ricorso all’ausilio tecnologico malgrado l’off-side fosse piuttosto netto.

Al di là delle polemiche arbitrali, vittoria (che permette di agganciare a quota 7 proprio i doriani ed il Parma) meritata quella degli ospiti: dal 40′ nerazzurri in crescita e padroni del gioco, anche perché la squadra di Giampaolo sembra risentire maggiormente dell’impegno infrasettimanale (il pareggio interno di mercoledì con la Fiorentina, 1-1, recupero della prima giornata).

L’espulsione dell’allenatore non porta automaticamente alla squalifica: ci sono buone possibilità che Spalletti sieda regolarmente sulla panchina nel prossimo impegno, martedì 25 settembre a San Siro contro la Fiorentina.

LEGGI ANCHE: Spalletti punge: “Trevisani e Adani hanno mancato di rispetto… ai giornalisti che tifavano Tottenham”

TABELLINO

SAMPDORIA-INTER 0-1. Marcatori: Brozovic 94′

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Linetty (14′ st Jankto), Ekdal, Praet (14′ st Barreto); Ramirez (45′ st Sala); Defrel, Quagliarella. A disp.: Belec, Rafael, Vieira, Colley, Leverbe, Tavares, Ferrari, Stijepovic, Rolando. All.: Giampaolo

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva (24′ st Keita), Nainggolan (37′ st B. Valero), Politano (15′ st Perisic); Icardi. A disp.: Padelli, Gagliardini, De Vrij, Lautaro, Ranocchia, Joao Mario, Dalbert. All.: Spalletti

Arbitro: Guida

Ammoniti: Linetty, Defrel, Tonelli (S), Miranda (I). Espulso: Spalletti (94′)


Condividi:


Commenti