Il principino vuol diventare zar. Marchisio ritrova l’azzurro…dello Zenit

Il principino vuol diventare zar. Marchisio ritrova l’azzurro…dello Zenit
4 settembre 2018

Un club prestigioso, un progetto ambizioso e la stessa voglia di vincere. Sono stati gli argomenti che hanno convinto Claudio Marchisio a dire di sì allo Zenit San Pietroburgo, a tentare a 32 anni l’avventura all’estero.

Il club russo, primo in classifica dopo 6 giornate di campionato, ha ufficializzato l’arrivo di Marchisio che a fine agosto ha rescisso il contratto con la Juventus, lasciando l’amaro in bocca a tantissimi tifosi bianconeri. Si era parlato per lui di piste inglesi, con Chelsea in prima fila, francesi, nel PSG, e italiane, con la Roma che sembrava intenzionata a approfittare di un colpo a parametro zero. Invece, ha prevalso la scelta russa. Il principino avrà due anni, tanto dura il contratto, per diventare “zar”; lo Zenit gli ha affidato la prestigiosa maglia numero 10.


Condividi:


Commenti