Chievo, nuovo deferimento: il Crotone vuol far rinviare l’esordio di Cristiano Ronaldo

Chievo, nuovo deferimento: il Crotone vuol far rinviare l’esordio di Cristiano Ronaldo
5 agosto 2018

Nuovo deferimento da parte della Procura federale FIGC nei confronti del Chievo per il caso delle plusvalenze sospette con il Cesena: il Crotone ha chiesto ufficialmente il rinvio delle prime due partite dei clivensi, per poter celebrare il processo e non comprometterne l’eventuale esito di condanna per la formazione gialloblù.

Ciò significherebbe anche il rinvio della attesissima prima di Cristiano Ronaldo con la Juventus, che dovrebbe appunto avvenire al Bentegodi di Verona sabato 18, alle ore 18 (prima partita del campionato); il secondo match da rinviare sarebbe Fiorentina-Chievo.

CHE PASTICCIO. Ma facciamo un passo indietro: il Chievo ed il Cesena sono stati rinviati a processo, con l’accusa di aver effettuato una serie di scambi con valori fittizi su diversi giovani, per abbellire il processo.

I romagnoli sono stati penalizzati di 15 punti nel prossimo campionato ma la sanzione non verrà scontata perché la società è fallita.

Il processo al Chievo non è stato celebrato per un vizio di forma.

La Procura si sta muovendo per formulare una nuova accusa, intanto arriva il deferimento.

CROTONE. Precedentemente era stata chiesta una penalizzazione di 15 punti per la società di Campedelli, da scontare sulla classifica del campionato appena concluso.

E qui entrano in gioco i calabresi: se dovesse arrivare una condanna, la classifica verrebbe riscritta e a seconda della penalizzazione il Crotone potrebbe risalire al quart’ultimo posto e al suo posto verrebbe retrocesso per l’appunto il Chievo.

Dato però che il processo è da rifare, si potrebbe arrivare a sentenza dopo l’inizio del campionato e ciò impedirebbe, anche in caso di condanna, di far rientrare il Crotone in Serie A: da qui la richiesta fatta pervenire alla FIGC di rinvio delle partite del Chievo.

LEGGI ANCHE: I primi effetti di Cristiano Ronaldo: il Chievo aumenta i prezzi dei biglietti con la Juventus del 66%


Condividi:


Commenti