L’ex presidente Ferrari Marchionne in fin di vita? Le sue condizioni definite “irreversibili”

L’ex presidente Ferrari Marchionne in fin di vita? Le sue condizioni definite “irreversibili”
22 luglio 2018

Sergio Marchionne, ormai ex presidente e a.d. Ferrari, sembra essere ormai in fin di vita: come riporta La Stampa, quotidiano di proprietà Agnelli, una fonte dall’ospedale di Zurigo dove è ricoverato parla infatti di “condizioni irreversibili”.

Sarebbero intervenute delle “complicazioni inattese durante la convalescenza post-operatoria, aggravatesi ulteriormente nelle ultime ore”.

Ieri, al termine delle prove ufficiali del GP di Germania, la scuderia gli ha dedicato la pole di Vettel (partirà invece solo 14esimo Hamilton, fermato da un problema in Q1).

Il manager italo-canadese, 66 anni, ha lasciato tutti i suoi incarichi in seno alla galassia FCA e ieri è arrivato un commiato di fatto, quasi un elogio funebre, da parte di John Elkann, che lo sostituisce nel ruolo di presidente Ferrari; nuovo a.d. del Cavallino Rampante il manager inglese Camilleri.

Marchionne era stato ricoverato lo scorso 27 giugno all’Universitätsspital di Zurigo, ufficialmente per un problema ad una spalla, anche se alla luce degli ultimi sviluppi si può anche ritenere che forse in realtà il problema di salute fosse di altra natura e ben più grave.

Al capezzale di Sergio Marchionne è arrivata parte della sua famiglia. Non sono stati visti i figli e la coniuge, ma potrebbero aver fatto il loro ingresso in ospedale da un’entrata secondaria, per motivi di privacy.


Condividi:


Commenti