Mondiale, la moglie di Rui Patricio consiglia i giocatori: “Se non potete fare sesso masturbatevi”

Mondiale, la moglie di Rui Patricio consiglia i giocatori: “Se non potete fare sesso masturbatevi”
9 giugno 2018

Vera Ribeiro, psicologa e sessuologa nonché moglie di Rui Patricio, consiglia il marito estremo difensore del Portogallo e gli altri 735 giocatori che prenderanno parte al Mondiale al via giovedì 14: “Se vi sarà vietato fare sesso durante nel ritiro, allora masturbatevi”.

Il 30enne portiere dello Sporting Lisbona, nel mirino del Napoli, ascolterà verosimilmente le indicazioni della bella coniuge, che spiega ai microfoni della trasmissione tv portoghese Dr Saude spiega: “I calciatori non devono astenersi dall’avere rapporti sessuali prima delle partite, anzi.

Però è ovvio che in questo caso ci saranno meno possibilità di contatto con le famiglie, dato che i mondiali si terranno in Russia”

 

L’attività sessuale (o in alternativa almeno il suo surrogato) sarebbe infatti indispensabile per tenere sotto controllo i livelli di ansia durante tornei duri e impegnativi.

Saranno comunque le singole nazionali a regolamentare (o al limite vietare) la presenza delle compagne nei ritiri: l’organizzazione infatti ha dato il via libera alla presenza delle compagne.

LEGGI ANCHE:

Wanda Nara e Icardi, vacanze ‘hot’ alle Seychelles

Football, la giocatrice protesta con l’arbitro: “Mi ha afferrato le tette e strappato il reggiseno, guarda: ho la tetta fuori”

Mondiale, le femmine meglio dei maschi: settima vittoria su 7, l’Italia delle donne si qualifica


Condividi:


Commenti