Italia, le femmine meglio dei maschi: settima vittoria su 7 e volano al Mondiale

Italia, le femmine meglio dei maschi: settima vittoria su 7 e volano al Mondiale
9 giugno 2018

C’è un Italia del calcio che ce l’ha fatta e volerà al Mondiale, quella femminile allenata da Milena Bertolini: battuto il Portogallo 3-0 (reti di Girelli, Salvai e Bonansea) è matematica la qualificazione per Francia 2019 (si giocherà dal 7 giugno al 7 luglio 2019).

La rappresentative donne, a differenza di quella maschile clamorosamente eliminata nel play-off, si qualifica e lo fa in maniera autorevole.

La Nazionale femminile, che mancava l’obiettivo da 20 anni, con l’ex allenatrice del Brescia Bertolini infatti ha svoltato, tanto che ieri sarebbe bastato un pareggio per staccare il pass con un turno d’anticipo.

Arriva invece il settimo successo in altrettante partite, matematico il primo posto (l’unico che garantisce la qualificazione diretta) del Gruppo G con 21 punti: al secondo posto il Belgio a quota 10 dopo 5 partite giocate, potrebbe dunque al massimo raggiungere 18 punti.

SINTESI DEL MATCH. Al Franchi di Firenze, di fronte a circa 6.500 spettatori, il vantaggio arriva già dopo 4 minuti: corner battuto da Manuela Giugliano (Brescia), la compagna di club Cristiana Girelli insacca di testa; match virtualmente chiuso al 13′ grazia a Cecilia Salvai (Juventus), brava a ribadire in rete in una convulsa azione d’angolo.

Nel recupero la rete del 3-0, serpentina in area di Elisa Bartolif (della Fiorentina) e assist per Barbara Bonansea (Juventus) che di piatto batte il portiere avversario da ottima posizione. Poi c’è solo la festa delle ragazze.

IL COACH. Milena Bertolini è assieme a Carolina Morace uno dei due tecnici donna in possesso del titolo per allenare una squadra di Serie A maschile.

Laureata in Scienze Motorie, classe ’66, da giocatrice ha vinto 3 scudetti (1 con la Reggiana, due con il Modena), altrettanti da allenatrice: 1 con il Foroni Verona, 2 con il Brescia che ha guidato nell’ultimo quinquennio (raggiungendo in un’occasione anche i quarti di Champions League), prima di essere nominata commissario tecnico della Nazionale nel 2017.


Condividi:


Commenti