Clamoroso in Argentina, Sampaoli vicino all’esonero: “Ha molestato una cuoca”

Clamoroso in Argentina, Sampaoli vicino all’esonero: “Ha molestato una cuoca”
9 giugno 2018

Clamoroso in Argentina: a meno di una settimana dall’inizio dal Mondiale il c.t. dell’Albiceleste Jorge Sampaoli è accusato di molestie da una cuoca, facente parte dello staff che lavora per la squadra.

A spiegarlo è l’emittente locale Radio Mitre, che aggiunge come il presidente della federazione nazionale Tapia stia valutanto l’esonero di Sampaoli.

Queste le parole usate dal giornalista Gabriel Anello: “C’è stata una cattiva condotta da parte di Sampaoli nei locali dell’Afa, con una cuoca che lavora lì. La Federazione sta facendo di tutto per non far uscire la notizia, ma tutte le persone con le quali ho parlato mi hanno confermato l’accaduto.

Si tratta di qualcosa di molto pericoloso per la Selección e per Sampaoli, ha a che vedere con la giustizia”.

Secondo la ricostruzione, la vittima dei presunti abusi avrebbe manifestato la volontà di denunciare Sampaoli, mentre la federcalcio ha fatto pressioni sulla donna per non parlare, offrendo ingenti somme di denaro per il suo silenzio.

Ma a questo punto la storia è ormai venuta fuori e, anche per evitare che la federazione finisca dentro il procedimento legale, Tapia sta seriamente considerando l’esonero.

Anello è lo stesso giornalista che accusò Lavezzi di aver fumato uno spinello: dopo quell’episodio i calciatori argentini si erano rifiutati di parlare con i mezzi di informazione per mesi e ad Anello fu proibito di entrare nei locali dell’Afa.

L’esordio dell’Argentina sabato 16 contro l’Islanda, alle 15 italiane. A questo punto, potrebbe avere in panchina un altro commissario tecnico.

LEGGI ANCHE: Mondiale, tutti i convocati delle 32 squadre. Si parte il 14, 58 giocatori della Serie A


Condividi:


Commenti