Football, la giocatrice protesta con l’arbitro: “Mi ha afferrato le tette, guarda: ho il seno fuori”

8 giugno 2018

Scena da football americano, per la precisione da lingerie football, il campionato 7 contro 7 giocato appunto in intimo/bikini: la numero 5 dei Chicago Bliss Alli Alberts viene afferrata alla parte sinistra dalla numero 20 delle Los Angeles Temptation ed il suo reggiseno si strappa all’altezza della coppa sinistra.

Immediate e vivaci proteste con tanto di prova sbattuta sotto gli occhi dell’arbitro: “Ehi, non hai visto che mi ha afferrato le tette? Non vedi che ho la tetta fuori?”.

IL VIDEO. Il match risale allo scorso 14 maggio ma tutta la scena è divenuta di dominio pubblico dopo che il canale ufficiale del torneo (ufficialmente: Legends Football League) ha diffuso immagini ravvicinate con tanto di audio.

Un attimo prima che si formi la mischia la numero 20 afferra al reggiseno Alli Alberts, che immediatamente si rivolge all’arbitro: “Ehi, non hai visto che mi ha afferrato le tette? Non vedi che ho la tetta fuori?”.

Poi prova a sistemarsi l’indumento che è però irrimediabilmente rovinato, torna così dal ‘fischietto’ e aggiunge: “Ho la maglietta strappata, vuoi vedere? Voglio la punizione! Non vedi la mia tetta di fuori? Non la vedi”.

L’arbitro prima risponde che non puoi farci granché perché è un fallo di difficile chiamata, poi conclude: “Non guarderò in quella direzione”, cioè al seno, dove puntava con la mano la bella Allis; la quale infine si calma anche con l’aiuto di una compagna che l’allontana.

LEGGI ANCHE: Incidente hot all’Olimpiade per la Papadakis, si rompe costume scoprendo il seno: “Il mio peggior incubo”


Condividi:


Commenti