Gli autogol più buffi li segnano quelli dell’Elfsborg in Svezia: due in un match

Loading the player...
15 maggio 2018

La sagra degli errori e degli orrori in una sola partita: Hacken-Elfsborg nel campionato di Svezia. Due autogol davvero ridicoli dei difensori ospiti contribuiscono alla batosta per 5-0. Comincia Robert Gojani al 18′: un retropassaggio al portiere che però non è tra i pali e vantaggio per l’Hacken.

Lo stesso Gojani un minuto dopo si fa cacciare e i padroni di casa prendono il largo. Quindi, all’85’ un autorete ancora più ridicola, quella di Stefan Ishizaki. Il portiere gli serve la palla al limite dell’area, lui gliela ripassa ma con un pallonetto letale e ridicolo.

 


Condividi:


Commenti