Milan-Napoli, inutile pareggio a reti bianche. Rissa tra Biglia e Sarri

Milan-Napoli, inutile pareggio a reti bianche. Rissa tra Biglia e Sarri
15 aprile 2018

Animi tesi dopo un pareggio a reti bianche non serve né al Milan né al Napoli, Sarri e il regista rossonero Biglia cominciano a discutere animatamente, interviene fra gli altri Koulibaly a separarli.

Buono lo spettacolo offerto malgrado lo 0 a 0, Kalinic fallisce un paio di occasioni ma nel finale sono gli ospiti a rammaricarsi per l’incredibile parata di Donnarumma su Milik.

I rossoneri salgono a quota 53, momentaneo -7 dal quarto posto; il Napoli scivola a -6 dalla Juventus, che 3 ore dopo ha battuto la Sampdoria 3-0.

Alcuni minuti dopo l’accesa lite, Sarri ha quasi preso a braccetto Biglia, con l’intento di chiarire.

Poi spiegherà: “Con Biglia non è accaduto niente di particolare, dal campo sembrava che l’argentino volesse aspettare Insigne nel sottopassaggio e questo m’ha fatto arrabbiare. Poi abbiamo parlato e mi ha fatto capire che la discussione era su tutt’altre cose, e abbiamo chiarito. Era la prima volta che parlavo con lui e mi ha fatto anche una bella impressione come persona”.

LOTTA SCUDETTO.  Quando mancano 6 giornate al termine della serie A, al Napoli non resta che vincere lo scontro diretto a Torino (all’andata vittoria bianconera con l’ex Higuain) e sperare in altri passi falsi degli avversari (magari nelle trasferte con l’Inter o la Roma), al contempo vincendole tutte.


Condividi:


Leggi anche:
Europa League, Milan e Lazio vincono ma che fatica contro le "cenerentole"
Commenti