Morto Luigi Necco: narrò le imprese del Napoli e degli scudetti di Maradona

Morto Luigi Necco: narrò le imprese del Napoli e degli scudetti di Maradona
13 marzo 2018

È morto a Napoli il giornalista Luigi Necco, 83 anni, storico volto della Rai, popolare protagonista della trasmissione di calcio ’90° Minuto’. Raccontò da inviato gli scudetti di Maradona. Era ricoverato per problemi respiratori all’ospedale Cardarelli, dove probabilmente verrà allestita una camera ardente. Giornalista dai molteplici interessi, uno su tutti l’archeologia, aveva anche condotto la trasmissione ‘L’Occhio del Faraone’.

Impegnato per qualche tempo anche in politica (fu consigliere comunale) rimase ferito in agguato in Irpinia a opera di un sedicente pseudo tifoso dell’Avellino nei tempi in cui Necco in serie A seguiva anche i biancoverdi. Ha diretto l’Ente provinciale per il turismo e, negli ultimi anni, curava una trasmissione dal titolo ‘L’emigrante’ sull’emittente Canale 9.

IL CORDOGLIO DEL NAPOLI – “Il Presidente Aurelio De Laurentiis e tutta la SSC Napoli esprimono profondo cordoglio per la morte del giornalista Luigi Necco: ha raccontato la nostra storia – fino a diventarne parte – sempre con passione e stile inconfondibili”.

 


Condividi:


Leggi anche:
Palloni in campo, Sky dimostra la slealtà del Frosinone. Il Palermo presenta il ricorso per rigiocare la finale
Commenti