Arriva anche la Barbie ispirata alla pugile bisessuale Nicola Adams

9 marzo 2018

La Mattel ha lanciato la nuova linea di Barbie e fra queste, oltre alla bambola della Juventus con le sembianze del capitano Sara Gama, ce n’è un’altra legata al mondo dello sport, quella ispirata a Nicola Adams, pugile di Leeds nota anche per essere apertamente bisessuale ed attualmente fidanzata con la collega Marlen Esparza.

Se l’azienda americana, diventata famosa grazie alla bambola bionda, già da due anni cerca di “svecchiare” la sua immagine proponendo modelli positivi, con la scelta della Adams compie una mossa dal sapore fortemente progressivo.

Da sottolineare tuttavia come la britannica Adams sia soprattutto una grande atleta: prima donna a vincere un titolo olimpico nella boxe, vanta due ori alle Olimpiadi (pesi mosca, Londra 2012 e Rio 2016) e vanta anche un oro e 3 argenti mondiali.

Da ricordare anche altre tre “Barbie sportive”: la snowboarder statunitense Chloe Kim, 17 anni, oro all’Olimpiade di Pyeongchang appena conclusa; la pallavolista Hui Ruoqi, da poco ritiratasi, vincitrice con la Cina dell’oro olimpico 2016 e del Mondiale nel 2014; e, lanciata alcuni mesi fa, la  Barbie con l’hijab (il velo islamico), ispirata alla schermidrice Ibtihaj Muhammad.


Condividi:


Leggi anche:
A Palermo hanno già organizzato la "Festa per la retrocessione del Frosinone"
Commenti