Serie D, espulsione da record per il giocatore del Gela: gomitata e rosso dopo 3 secondi

Loading the player...
25 febbraio 2018

Succede in Serie D, girone I: Simone Brugaletta, difensore del Città di Gela, è stato espulso dopo soli 3 secondi di gioco nel match contro la Palmese, poi conclusosi sul 3-3, a causa di una gomitata rifilata ad un avversario.

L’arbitro Carina Vitulano non ha esitato a prendere la decisione a match appena iniziato: cartellino rosso dopo il fallaccio all’attaccante della Palmese, Mario Artistico, appunto 3 secondi dopo il fischio d’inizio.

Peraltro i siciliani hanno poi perso per espulsione anche il terzino Costantino Chidichimo, subendo infine al 94′ (in 9 contro 11) la beffa del pareggio della squadra di Palmi (Reggio Calabria).

Le due squadre occupano entrambe una posizione di metà classifica, pochi punti sopra la zona retrocessione.

LEGGI ANCHE:

Perù, fa fallo e per scusarsi lo bacia in bocca. Poi si scatena la rissa e i due vengono espulsi

Balotelli falcia l’avversario: rosso diretto e dà un pugno alla panchina

Virtus Bologna-Aquila Trento finisce a scazzottate, tre espulsi

Esordio da incubo per Gattuso: il Benevento pareggia al 95′ con Brignoli

Feyenoord, il portiere ha perso il figlio: il commovente omaggio dello stadio

Squalo attacca sub, piede squarciato ma si salva: “L’ho preso a pugni come nel film. Tequila per sopportare il dolore”


Condividi:


Commenti