Wanda Nara minaccia denunce per la bufala dell’audio-scandalo

Wanda Nara minaccia denunce per la bufala dell’audio-scandalo
24 febbraio 2018

Wanda Nara per porre la parola fine alla bufala dell’audio-scandalo che circolerebbe su whatsapp e che la riguarda personalmente. Con un post sui suoi profili social ha annunciato di aver incaricato un avvocato per reagire alle “cattiverie inaudite messe in giro contro di lei e la sua famiglia”.

In sintesi, nell’audio fake si accusa la Nara di aver tradito Icardi con un compagno di squadra, Brozovic. L’argentino avrebbe reagito picchiando il compagno di squadra che, a sua volta, sarebbe stato difeso da Perisic. Tutto falso e fin qui ignorato dai protagonisti, ma adesso, vista la viralità della bufala, ripresa anche da qualche testata, arrivano le dure parole della Nara.

Nelle settimane scorse, si era parlato di una presunta crisi tra Icardi e la moglie-agente per il like tolto dal bomber alla Nara che era anche volata in Argentina con uno dei figli. Anche in quel caso, la crisi era stata smentita, ma qualche avvoltoio ne ha approfittato per mettere in giro l’audio fasullo.


Condividi:


Commenti