Inter, Wanda e Icardi trattano il rinnovo: sul tavolo due richieste e la controproposta

Inter, Wanda e Icardi trattano il rinnovo: sul tavolo due richieste e la controproposta
14 febbraio 2018

Mauro Icardi e la moglie e agente Wanda Nara discutono il rinnovo di contratto del bomber (18 goal finora in campionato) con l’Inter: a rivelarlo il Corsport nell’odierna edizione cartacea. Sul tavolo delle trattative due richieste e la controproposta della società nerazzurra.

IL PRESENTE CONTRATTO. Attualmente il capitano nerazzurro (seppure in spogliatoio qualcuno vorrebbe sfilargli la fascia per darla a Miranda) percepisce 4,7 milioni netti l’anno + bonus, ed è presente una clausola rescissoria di 110 milioni esercitabile solo nella prima metà di luglio da club stranieri.

LA TRATTATIVA. Malgrado i bisticci social, con lui che ha smesso di “seguire” lei per stizza verso gli scatti troppo sexy, il sodalizio lavorativo continua e Wanda Nara ha formulato per il suo assistito due richieste alternative: 8 milioni netti l’anno con bonus per il raggiungimento del quarto posto, senza clausola rescissoria; oppure 7 milioni, con gli stessi bonus, ma anche una clausola da 150 milioni.

L’Inter al momento offre 6,5 e bonus più sostanziosi, senza clausole. Le due parti non sembrano dunque molto lontane, anche se le sirene di Manchester United e Real Madrid (“Sono su di lui, ha dichiarato il ct dell’Argentina Sampaoli) continueranno a tentarlo.

L’impressione è che solo la mancata qualificazione in Champions League (nerazzurri a +2 sul quinto posto dopo 24 giornate) possa davvero mettere in crisi il rapporto fra Inter e Icardi.


Condividi:


Commenti