Cancro, Elena Santarelli risponde a Nadia Toffa: “Anche mio figlio è un guerriero”

Elena Santarelli e Bernardo Corradi con il figlio Giacomo nei tempi felici
Elena Santarelli e Bernardo Corradi con il figlio Giacomo nei tempi felici
13 febbraio 2018

Elena Santarelli, soubrette e compagna dell’ex calciatore Bernardo Corradi (ex fra le altre di Lazio e Manchester City), in un’Instagram Story risponde così a Nadia Toffa: “Anche mio figlio è un guerriero”.

L’inviata del programma televisivo “Le Iene”, dopo uno svenimento ed un successivo check-up si è presa un periodo di pausa e tornando in TV ha raccontato di essere stata operata per un cancro e di portare ora una parrucca.

Ha chiesto a tutti di non trattare diversamente lei e gli altri malati di cancro diversamente dal solito, perché “Siamo dei guerrieri e dei fighi pazzeschi”. Con riferimento al figlio gravemente malato , la Santarelli scrive: “È proprio così, Nadia. Io ripeto a tutti che mio figlio non è malato, lui è un piccolo guerriero”.

Indirettamente confermando che il male del figlio è appunto il cancro, come si era intuito da un post di qualche giorno fa in cui mostra la conduttrice Alessia Marcuzzi che è andata a trovare lei e il bimbo all’ospedale.

LEGGI ANCHE:

Tragedia in casa Trapani: è morta la figlia del capitano Pagliarulo

Malagò nomina Fabbricini commissario FIGC e come vice Costacurta e Corradi: riscriveranno lo statuto del calcio italiano

Santarelli, la malattia del figlio finisce in rissa-social dopo il ritorno in tv della showgirl


Condividi:


Leggi anche:
Dembélé in crisi con il Barcellona: mangia male e sta troppo tempo ai videogiochi
Commenti