Cappellini e Lanotte quarti nel pattinaggio protestano: “Cosa ha visto la giuria?”

Cappellini e Lanotte quarti nel pattinaggio protestano: “Cosa ha visto la giuria?”
12 febbraio 2018

Anna Cappellini e Luca Lanotte hanno chiuso la prova a squadre del pattinaggio di figura, quarto posto per l’Italia: i due si dicono soddisfatti per la lor prestazione ma ritengono iniquo il verdetto dei giudici.

Quarto posto complessivo anche per l’Italia nella prova a squadre. Sfuma dunque la possibile seconda medaglia azzurra all’Olimpiade di Pyeongchang, dopo il bronzo al fotofinish di Windisch.

Il loro punteggio è infine di 107, per le tre coppie sul podio: Virtue-Moir (Can) 118.10; 2. Shibutani-Shibutani (Usa) 112.01; 3. Bobrova-Soloviev (atleti olimpici russi) 110.43.

Quarto posto complessivo anche nel Team Event, la prova a squadre: 56 punti contro i 62 degli U.S.A. terzi. Per l’Italia oltre alla coppia campione del mondo 2014, Matteo Rizzo e Carolina Kostner.

Nulla da dire sul quasi scontato oro della coppia canadese, a loro giudizio eccessive le altre due valutazioni. Alternandosi ai microfoni esprimono il loro rammarico:  “Abbiamo fatto la gara della vita, siamo orgogliosi di noi, delusi dal punteggio. Di sicuro la giuria è composta da persone competenti ma non sappiamo cosa abbiano visto.

Abbiamo capito cosa dovevamo migliorare, lo abbiamo fatto ma loro lo hanno capito? C’è stato troppo stacco tra una coppia e l’altra e questo non ci è piaciuto. Ne parleremo durante gli incontri che abbiamo con le giurie. Noi proseguiamo sulla nostra strada, in vista della gara individuale non cambieremo nulla, non ha senso, cambiare. Si rischia di rovinare tutto”.

Così Carolina Kostner, bronzo a Sochi 2014: “Il pattinaggio in Italia è migliorato molto anche se nella vita si può sempre migliorare. Noi siamo una ‘mini Nazione’ rispetto alle altre che sono in gara qui oggi, a partire dal numero delle piste. Adesso andrò a Seul per proseguire la preparazione in vista della gara individuale. Non guardo il programma delle altre atlete, mi concentro su me stessa.

LEGGI ANCHE: Carolina Kostner torna in pista a Osaka ed è seconda


Condividi:


Leggi anche:
Pattinaggio artistico, il top della sudcoreana Yura Min si rompe durante la gara
Commenti