Il c.t. dell’Argentina Sampaoli: “Il Real Madrid tenta Icardi”

Il c.t. dell’Argentina Sampaoli: “Il Real Madrid tenta Icardi”
30 gennaio 2018

Jorge Sampaoli fa tremare i tifosi dell’Inter alimentando le voci sull’addio di Icardi: “È tentato dal Real Madrid”, ha dichiarato il commissario tecnico dell’Argentina alla testata spagnola AS.

“Ho parlato con Icardi e gli ho detto le stesse cose che ho detto a tutti: non si rilassi e se sta bene, sarà convocato. Inoltre adesso è vicino al Real, è quasi tentato… Per di più ora è vicino al Real Madrid“, le poche ma significative (ed in parte criptiche) dichiarazioni sul 24enne.

Dunque il discusso messaggio Instagram di ieri riguarda la sfera professionale? No, secondo indiscrezioni riferite dalla Gazzetta dello Sport ci sarebbe stato un chiarimento fra il club e l’attaccante, che avrebbe spiegato di come si trattasse di un riferimento ad una vicenda privata, senza voler specificare.

Le voci sull’interesse del Real Madrid, che sta spingendo per l’attaccante (e ci sarebbero già state anche delle visite mediche), sono però ora confermate anche dal selezionatore dell’Albiceleste.

La clausola rescissoria da 110 milioni sul contratto di Maurito è valida solo in estate, per cui se anche decidesse di lasciare, non potrebbe farlo ora senza il consenso del club.

Inoltre con un altro messaggio su Instagram (questa volta, per la precisione, un’Instagram Story) conferma indirettamente che le voci di un suo addio già a gennaio sono prive di riscontri: ha anticipato l’immagine delle scarpe celebrative che indosserà una volta raggiunti i 100 goal in serie A, traguardo ad un passo (manca solo una rete) ma che ovviamente comporta una sua permanenza.

La dirigenza nerazzurra sta pensando di offrirgli un ulteriore rinnovo con aumento in cambio di una clausola rescissoria più consistente. A luglio si vedrà, la squadra con il magior numero di trofei in Europa lo vuole e non è detto che Icardi, benché sia il capitano nerazzurro, possa o voglia resistere alle sirene madrilene.

scarpe icardi


Condividi:


Commenti