Phil Neville ct dell’Inghilterra donne. Ma aveva scritto post sessisti su Twitter

Phil Neville ct dell’Inghilterra donne. Ma aveva scritto post sessisti su Twitter
24 gennaio 2018

Fa discutere in Inghilterra la nomina di Phil Neville a commissario tecnico della nazionale femminile, sia per questioni tecniche che per alcuni suoi post su Twitter dal sapore decisamente sessista (soprattutto uno dei tre).

L’ex Manchester United ed Everton (oltre 500 presenze quasi equamente divise fra i due club, insieme al fratello Gary ai Red Devils dal 1994 al 2005) ha chiuso il suo profilo sul noto social network ma come sempre gli screenshot mantengono traccia di quanto è stato scritto.

CRITICHE TECNICHE. L’esperienza da allenatore di Phil Neville è molto limitata: ha fatto parte dello staff di supporto a Moyes al Manchester United, ha guidato per meno di una stagione i dilettanti del Salford City, è stato assistente al Valencia. Un po’ poco e oltretutto zero esperienza nel settore femminile.

I POST SESSISTI. C’è poi la questione dei 3 post incriminati, un po’ vecchiotti ma ancora lì fino a ieri: “Le donne vogliono l’uguaglianza, fino a quando arriva il momento di pagare il conto. #ipocrite”; “Sono tornato bello fresco: ho appena dato un colpo a mia moglie, mi sento meglio”.

E soprattutto il terzo: aveva descritto l’inizio del giorno dell'”uomo mattiniero”, cioè “due ore di cricket prima di andare al lavoro”; a chi gli chiedeva invece delle “donne mattiniere” aveva risposto di non averle menzionate perché le immaginava “impegnate a preparare la colazione/i bambini/fare i letti”.

LE SCUSE. Dopo aver cancellato il suo profilo Twitter, Neville si è scusato. Queste le sue parole: “In merito ai miei commenti di alcuni anni fa voglio chiarire che non riflettono il mio carattere o ciò in cui credo e mi scuso”.

Caso chiuso? Probabilmente sì, almeno sotto questo aspetto: sotto il profilo tecnico, la scelta rimane alquanto discutibile.

nintchdbpict000380406412 nintchdbpict000380406423 nintchdbpict000380406432

LEGGI ANCHE:

L’ex portiere U.S.A. Hope Solo: “Blatter mi ha palpato il sedere sul palco”. Lui: “Accuse ridicole”

Inghilterra, giusto il tempo di festeggiare e prendono goal su calcio d’inizio

Tapiro d’oro a Mihajlovic: “Melissa Satta? Donne non adatte a parlare di calcio

Mondiale femminile, il gran goal da centrocampo di Carli Lloyd


Condividi:


Commenti