Rossi candidato al premio Laureus per il rientro record ad Aragon

Rossi candidato al premio Laureus per il rientro record ad Aragon
16 gennaio 2018

Valentino Rossi è fra i candidati ai Laureus World Sports Awards 2018, nella categoria “Comeback of the year” (“Ritorno/rientro dell’anno”), per il rientro record dopo la frattura di tibia e perone: in sella già 23 giorni dopo ad Aragon, almeno 4 settimane in anticipo rispetto ai normali tempi di recupero.

Un ritorno che il Dottore aveva ripercorso in un’intervista, e ancor più significativo perché poi colse un’incredibile (date le sue condizioni) prima fila ed in gara aveva mantenuto a lungo il secondo posto, prima di cedere al dolore e finire quinto.

“oSCAR DELLO SPORT”. I premi Laureus sono un po’ paragonabili agli Oscar nel mondo dello sport. Vengono assegnati dalla fondazione Laureus Sport for Good (“Sport per il bene”), che assegna su base annuale e mensile riconoscimenti agli sportivi che si sono distinti in un momento positivo nel mondo dello sport.

Le premiazioni si terranno a Montecarlo il prossimo 27 febbraio. Nella categoria “Comeback” candidati anche Roger Federer, vincitore lo scorso anno a 35 anni del suo quinto Australian Open e dell’ottavo titolo a Wimbledon; Justin Gatlin, Sally Pearson, il Barcellona (per la rimonta in Champions contro il PSG) e la Chapecoense, tornata a giocare dopo l’incidente aereo in cui hanno perso la vita quasi tutti i suoi giocatori.

Come si legge sul sito degli “awards”, il premio della categoria Comeback è assegnato “a quello sportivo o squadra che hanno recuperato da un infortunio, malattia, avversità o fallimento e tornati al successo nell’arena sportiva”.

Quanto a Rossi, si legge nella motivazione della nomination, “ha sofferto le fratture scomposta di tibia e perone della gamba destra durante un allenamento il 31 agosto. Ha avuto inseriti supporti metallici nella tibia e incredibilmente 25 giorni dopo gareggiava nel Gran Premio di Aragon, dove ha chiuso al quinto posto”.

Tra gli sportivi popolari in Italia, Kimi Raikkonen ha vinto nel 2017 il premio “miglior momento di sport” (assegnato questo su base mensile) per l’incontro con il piccolo Thomas.

LEGGI ANCHE:

Il papà di Marco e Kate Fretti presentano il centro per bambini disabili della Fondazione Simoncelli

Valentino corre veloce: nuova love story con la sexy Francesca Maria Novello

Sepang, 6 anni dopo ritorna a casa il guanto di Marco Simoncelli. Paolo: “Un gesto assurdo e meraviglioso”

Il pesarese a Radio DJ: “Cambiata direzione per lo sviluppo tecnico. Il futuro? Ancora in pista, ma…

Sepang, la MotoGP ricorda Simoncelli. Valentino: “Sei sempre nei nostri cuori”

Ad Aragon è prima fila a 3 settimane dall’incidente: “Spero di reggere fino alla fine”

Muore in un incidente a 46 anni, si fa seppellire con la sua Yamaha “Replica Rossi”


Condividi:


Commenti