Mondiale per Club, Al Jazira-Real Madrid 1-2. Ma è la partita più pazza dell’anno

Mondiale per Club, Al Jazira-Real Madrid 1-2. Ma è la partita più pazza dell’anno
13 dicembre 2017

Il Real Madrid accede alla finale del Mondiale per Club ma riesce ad avere la meglio sull’Al Jazira in rimonta solo all’81’, 1-2 il finale di una partita segnata da una serie di eventi curiosi.

Si passa dal coro “Messi, Messi” indirizzato al Ronaldo, all’incredibile goal fallito dagli emiratini sull’1-0 a loro favore (roba che nemmeno nei campetti di periferia) e l’infinita serie di errori sottoporta dei Blancos, che colpiranno 4 pali.

La finale col Gremio si giocherà sabato alle 18 italiane.

CAMPIONI D’EUROPA CONTRO SQUADRA PAESE OSPITANTE. Allo stadio Hazza bin Zayed di Al Ain si sono sfidati i Campioni d’Europa e degli Emirati Arabi Uniti, Paese ospitante.

Già nei primi 15 minuti il portiere Ali Khaseif interviene 5 volte, aiutandosi anche con un palo e una traversa e dimostrando grande agilità malgrado una forma fisica non impeccabile.

Si prosegue su questa falsariga e ci sono anche due gol annullati al Real (rispettivamente a Benzema e Casemiro), il secondo dopo un’interminabile consultazione VAR.

L’Al Jazira, “sopravvissuto” a 25 minuti da incubo, prende coraggio e spaventa Keylor Navas una prima volta.  Al 41′ accade l’incredibile: pallone per Romarinho, unico giocatore di un certo livello nella squadra di Ten Cate, per il piatto vincente.

Blancos così incredibilmente sotto di un gol all’intervallo nel delirio del pubblico di casa. Si registra anche il coro di scherno “Messi, Messi” indirizzato a Cristiano Ronaldo.

Ad inizio ripresa contropiede dell’Al Jazira e 2-0, ma il goal di Boussoufa è annullato dopo un’altra, infinita consultazione VAR.

Davvero al limite del demenziale però il passaggio di Ali Ahmed Mabkhout, che in un 2 contro 1 (il portiere madrileno Navas) non riesce ad evitare l’offside.

Leggi anche:
Thuram attacca Salvini (e gli Italiani): "Mi vergognerei ad essere rappresentato da uno come lui"

C’è anche l’infortunio del portiere Al Khaseif, che deve lasciare il campo per un guaio muscolare nel primo tempo, chiede il cambio.

Al 53′ Modric pesca il taglio di Ronaldo, controllo e destro vincente che vale l’1-1: ed è la sesta marcatura per CR7 nel Mondiale per Club, una in più di Messi, Suarez e Delgado.

DECIDE BALE Si gioca ormai ad una porta sola, infine arriva il raddoppio con il neo-entrato Bale che prolunga in rete (di tacco) un tiro fiacco di Cristiano Ronaldo. Il Real vince come da pronostico, ma che fatica.

Il coro “Messi, Messi” e la reazione di Cristiano Ronaldo

 


Condividi:


Leggi anche:
Juventus, vittoria di (doppio) rigore a Valencia. Cristiano Ronaldo espulso esce fra le lacrime
Commenti