Surfisti aggrediti dai leoni marini e costretti a scappare

Loading the player...
5 dicembre 2017

Lo raccontano ridendo, ma ammettono che la paura è stata tanta. I surfisti Albee Layer e Kain Daly sono stati costretti a scappare da una spiaggia in Nuova Zelanda per l’attacco di due leoni marini davvero arrabbiati.

“Mentre ero sulla mia tavola, mi sono sentito toccare a una gamba. Ho pensato che fosse uno squalo, poi ho sentito il verso del leone marino”, racconta Albee Layer che ha provato a tenere lontani i leoni marini con la sua tavola, ma i due animali sempre più infuriati li hanno inseguiti fino a terra.

Una scena a suo modo davvero divertente e inedita.

 



Leggi anche:
Fabio Caressa con la parrucca bionda: ma questo è un giornalista o un clown?
Commenti