Alonso fa le carte alla Formula 1 del 2018: la Ferrari non è proprio al primo posto…

Alonso fa le carte alla Formula 1 del 2018: la Ferrari non è proprio al primo posto…
21 novembre 2017

Fernando Alonso partecipando al gioco propostogli dall’emittente britannica SkySports ha fatto le sue previsioni per il Mondiale 2018: e vede le Ferrari dietro non solo Hamilton, ma anche rispetto alle Red Bull.

La giornalista, quasi al termine dell’intervista, gli presenta delle carte con i volti dei piloti: “L’ultima cosa che ti chiedo, perché il tempo a nostra disposizione sta per esaurirsi, è di presentarci la tua griglia per il prossimo anno”.

L’asturiano della McLaren, anche con un pizzico di autoironia, mette sé stesso al top (“sono molto ottimista per l’anno prossimo”), poi si fa più serio e mette in fila, in ordine di preferenza, Hamilton, Verstappen e Ricciardo.

Poi insieme, in un’ideale seconda fila di 3 posti e questa volta senza curarsi di un preciso ordine, le due Ferrari e Bottas: insomma, il due volte campione del mondo (con la Renault) non ha grande considerazione per la sua ex scuderia…

Nella stagione che sta per concludersi (manca solo l’appuntamento di Abu Dhabi di domenica 26) Alonso occupa la posizione numero 15 in classifica generale, a 15 punti, 2 in più del compagno Vandoorne.

In più occasioni ha avuto modo di criticare la sua squadra, a tratti umiliandola apertamente. Ha tuttavia deciso di rinnovare il contratto per un’ulteriore stagione, anche grazie al cambio del fornitore motori: non più Honda ma Renault.

LEGGI ANCHE: Malesia, Vettel da ultimo a quarto ma l’asturiano doppiato lo ostacola: “Pensavo fossi meglio di così”


Condividi:


Commenti