Bergen, Tom Dumoulin domina la cronometro ed è campione del Mondo

Bergen, Tom Dumoulin domina la cronometro ed è campione del Mondo
20 settembre 2017

Tom Dumoulin si aggiudica il titolo di campione del Mondo 2017 a Bergen nella prova a cronometro: il vincitore del Giro 2017 taglia il traguardo facendo registrare il tempo di 44’41” (media di 41,626 km/h) e infliggendo un distacco di 57” allo sloveno Roglic e di 1’21” a Chris Froome.

Il 23enne trentino Gianni Moscon chiude al sesto posto con un ritardo di 1’29” rispetto al vincitore e per soli 8” giù dal podio. Il campione uscente, il tedesco Tony Martin, chiude nono.

Meteo che, come spesso accade da queste parti, cambia nel pomeriggio: intorno alle 17 ha cominciato a piovere, rendendo la prova più difficoltose.

Diversi ciclisti hanno cambiato la loro bicicletta: non Dumoulin, che ha dichiarato di aver voluto evitare quello che riteneva un “rischio”.

Così l’iridato nella breve intervista post-gara: “Grande risultato, sono molto soddisfatto. Sono riuscito a gestire lo sforzo nonostante l’arrivo della pioggia, ho voluto evitare il rischio di cambiare la bici. Domenica punto a far bene”.

Pubblico molto caldo e appassionato sul monte Fløyen che domina Bergen, piccolo (poco più di 300 metri) ma affascinante perché proprio a ridosso della città.

Ed un pubblico anche molto ordinato, eccetto l'”invasione di campo” di un improvvisato corridore (verosimilmente tifoso di Tony Martin) bloccato con un perfetto placcaggio da un poliziotto…

Da venerdì a domenica le prove in linea: venerdì juniores donne ed under 23 uomini, sabato juniores uomini ed élite donne, domenica la élite uomini.


Condividi:


Commenti