Real Madrid, Asensio salta la Champions per colpa della… ceretta

Real Madrid, Asensio salta la Champions per colpa della… ceretta
13 settembre 2017

Questa sera il Real Madrid è impegnato al Bernabeu contro l’Apoel Nicosia ma non si sarà Marcos Asensio, nemmeno convocato, per colpa della… ceretta. La depilazione costa dunque caro al giovane talento spagnolo.

No, non è uno scherzo: “fatale” una piccola ferita causata dalla ceretta per le gambe che ha sviluppato un’infezione, impedendo all’esterno d’attacco persino di alzare i calzini senza provare dolore (il che fa ritenere che la gamba si sia infattata all’altezza della caviglia). Per essere più esatti, l’infezione si sarebbe sviluppata alla base di un pelo.

Peraltro proprio stasera, con un avversario modesto, il 21enne, già 4 presenze con la nazionale maggiore, aveva buone chance di giocare.

Che ci fosse un problema lo si era capito già lunedì quando l’autore del quarto goal dei madrileni a Cardiff non si è allenato, poi ieri in conferenza stampa Zidane aveva risposto così sulle sue condizioni: “Vedremo, sta così così”.

La notizia sulla natura d’infortunio è stata riportata da diversi media spagnoli subito dopo che i Blancos hanno diramato la lista dei convocati per l’impegno di coppa con i ciprioti.

Un infortunio, quello di Asensio, che entra direttamente almeno nella top 5 degli infortuni più bizzarri di sempre, facendo concorrenza ai “giganti” del genere.

Tra questi ricordiamo l’infortunio di Banega, che si è fece molto male mentre metteva benzina perché la macchina, senza freno a mano, gli finì sopra il piede, procurandogli una frattura; oppure, caso più recente, il giocatore dell’Amburgo Nicolai Müller, procuratosi la rottura del crociato per festeggiare la marcatura con una piroetta.



Leggi anche:
Quanto è lungo il pene di Lukaku? Per il Manchester United il coro dei tifosi è razzista
Commenti
array(12) { [0]=> int(83357) [1]=> int(83034) [2]=> int(82882) [3]=> int(82762) [4]=> int(82762) [5]=> int(83786) [6]=> int(83753) [7]=> int(83731) [8]=> int(83731) [9]=> int(83801) [10]=> int(83792) [11]=> int(83773) }