Hackerato cellulare di Lindsey Vonn, foto di nudo sue e di Tiger Woods su internet

lindsey vonn
lindsey vonn
22 agosto 2017

Non c’è davvero pace per Tiger Woods, che dopo un arresto con annessa notte trascorsa in carcere (per guida sotto l’effetto di psicofarmaci) deve affrontare, insieme all’ex fidanzata Lindsey Vonn, un problema ancor più spinoso, i nudi di entrambi finiti su internet dopo l’hackeraggio del cellulare della sciatrice.

Woods non commenta, si tratta di “scandalosa e spregevole invasione della privacy” per la Vonn, che peraltro non disdegna di concedere ai magazine foto sexy, anche in topless, ma naturalmente ben altra storia è quando si tratta di nudi privati, anche piuttosto spinti.

Tiger Woods ha deciso, così come la campionessa olimpica di Vancouver 2010, di procedere legalmente contro il sito “celebjihad” che ha diffuso le foto (di cui vi proponiamo una delle poche pubblicabili), insieme a quelle di numerose altre celebrità internazionali.

Le immagini risalgono al periodo del rapporto fra i due assi dello sport (o “ex” asso nel caso di Tiger) e precisamente al 2015: diversi i nudi, che rientrano nella normale dinamica del gioco di seduzione all’interno di una coppia.

Ma, come successo a tante celebrity (in Italia recente il caso della giornalista Sky Diletta Leotta), lo smartphone di Lindsey Vonn è stato attaccato da un hacker che ne ha scaricato i dati e diffuso gli scatti sul web.

I due hanno deciso di passare al contrattacco e hanno annunciato tramite i rispettivi avvocati che adiranno le vie legali. Tramite i suoi avvocati la Vonn ha reso noto che prenderà “tutte le misure legali necessarie a proteggere i suoi diritti e i suoi interessi” contro la “scandalosa e spregevole invasione della privacy”, chiedendo “il massimo della pena prevista dalla legge per i responsabili e per i siti che incoraggiano tale comportamento”.



Leggi anche:
Belen Rodriguez, l'indiscrezione: finita la storia con Iannone. De Martino sullo sfondo?
Commenti