Tour, la 15esima tappa è di Mollema, Froome fora: cambia ruota con Kwiatkowski e rientra

Tour, la 15esima tappa è di Mollema, Froome fora: cambia ruota con Kwiatkowski e rientra
16 luglio 2017

I duri 189 chilometri della La Laissac Severac l’Église-Le Puy en Velay, 15esima tappa del Tour, vedono tagliare per primo il traguardo Bauke Mollema del team Trek con 19 secondi di vantaggio su Diego Ulissi e Gallopin.

Quinto a 23” la Maglia a Pois Barguil, sempre in Maglia Verde Kittel. Non cambia però nulla in classifica generale malgrado la tappa presentasse 4 GPM di cui due di prima categoria e gli altri di terza e quarta, senza dimenticare la salita del Col de Peyra Taillade, con tratti in pendenza al 14%.

Da rilevare tuttavia come, rispetto alla grafica proposta dall’organizzazione dopo la tappa di ieri, che indicava un vantaggio di Froome su Aru di 19 secondi, è stata poi apportata una correzione che ha ridotto lo svantaggio del sardo di 1 secondo.

Appena 29” di distacco tra Froome e Rigoberto Uran quarto.

La Maglia Gialla è sembrato perdere qualcosa per un problema meccanico (una foratura), ma è riuscito a ricucire anche grazie al supporto del team (e all’immediato cambio ruota con Kwiatkowski), rintuzzato l’attacco della AG2R con Bardet, sempre terzo a 23”.

Così Aru: “La tappa è uscita fuori abbastanza impegnativa, non mi sono fatto sorprendere però questa volta. Sì, ho visto che AG2R ha tirato avanti nonostante il problema meccanico di Froome, sono scelte.

“C’erano degli strappi sul finale ma eravamo ancora tanti nel gruppo. La tappa di ieri è andata, inutile guardarsi alle spalle, per ora ci godiamo il giorno di riposo. La terza settimana è a sé, rimangono 6 tappe, vediamo. Bisogna passarle tutte”.

 

Classifica generale dopo la 15esima tappa

Classifica generale dopo la 15esima tappa



Commenti