Finale di Wimbledon, Federer avanti di 2 set e Cilic scoppia in lacrime

Finale di Wimbledon, Federer avanti di 2 set e Cilic scoppia in lacrime
16 luglio 2017

La finale di Wimbledon è ancora in corso ma il nervosismo sta avendo la meglio sul croato Cilic che durante una pausa, dopo aver perso il primo set e sotto 3-0 anche nel secondo, erompe in lacrime.

Nel momento in cui scriviamo Federer è avanti di due set: il primo vinto 6-3, il secondo in maniera ancora più netta, 6-1 il punteggio.

Dopo un inizio equilibrato lo svizzero, che potrebbe a 35 anni conquistare il suo Slam numero 19 (è già recordman davanti a Nadal a quota 15), ha preso decisamente il largo portando un pur valido opponente alla crisi nervosa.

Cilic non appare in grado di reagire. Il croato, 28 anni, non è certo un novellino né un tennista nuovo a partite importanti: sesto nella classifica ATP, vanta una vittoria allo US Open, nel 2014, oltre ad una semifinale ed un quarto negli altri tornei Slam.

Ma contro Federer, oggi, un senso di impotenza tradottosi in lacrime.

 



Commenti