Sabatini interrompe la conferenza stampa per… pausa sigaretta

Sabatini interrompe la conferenza stampa per… pausa sigaretta
14 luglio 2017

Poco dopo le 16 la conferenza stampa di casa Inter in cui Sabatini ha illustrato le strategie di mercato nerazzurre, ma dopo una mezz’oretta il dirigente si ferma quasi all’improvviso e appare come smarrito e un filo nervoso: è arrivato il momento della… pausa sigaretta.

L’ex Roma è notoriamente un accanito fumatore e a giudicare dalla conferenza stampa di oggi la sua autonomia senza una “bionda” è pari a una trentina di minuti, 33 per la precisione: termina un intervento sul tecnico Spalletti, definito fra l’altro un “generoso” e “coraggioso”, ma quando un giornalista sta per proporre un’altra domanda si accende per un attimo, poi si ferma e ha una pausa di diversi secondi.

Non c’è dubbio, si tratta del chiaro segnale che è arrivato il momento della sigaretta. In sala stampa non sarebbe però permesso fumare, ma Sabatini risolve la questione a modo suo: chi fuma resti in sala, i non fumatori escano pure a prendere una boccata d’aria…

Dopo qualche giro di lancetta riprende regolarmente la conferenza: non serviranno altre pause, Sabatini riuscirà infatti a resistere eroicamente nel quarto d’ora successivo.



Leggi anche:
Super-offerta per Vidal, decolla il mercato Inter? Ma ci sono due ostacoli
Commenti
array(12) { [0]=> int(79009) [1]=> int(79579) [2]=> int(79565) [3]=> int(79330) [4]=> int(79330) [5]=> int(79733) [6]=> int(79688) [7]=> int(79685) [8]=> int(79685) [9]=> int(79755) [10]=> int(79738) [11]=> int(79727) }