Inter, il futuro è Diego Simeone. Suning gli dà carta bianca su ingaggio e giocatori

Inter, il futuro è Diego Simeone. Suning gli dà carta bianca su ingaggio e giocatori
25 aprile 2017

Diego Simeone potrebbe sostituire Stefano Pioli a fine campionato. Sembra questa l’intenzione di Suning per la prossima stagione svelata dal Corriere dello Sport. La proprietà, pur lodando il lavoro del tecnico italiano per cercare di salvare la stagione, vuole cambiare a tutti i costi. L’identikit giusto è quello del “Cholo” a cui il club nerazzurro sta facendo i ponti d’oro per strapparlo all’Atletico Madrid con cui ha un contratto fino a giugno del 2018.

Il grande sogno di avere Antonio Conte in panchina sembra essersi arenato perché il manager del Chelsea, che veleggia verso il primo titolo in Premier League, vorrebbe tentare l’avventura in Champions League con gli inglesi. Differente il discorso che riguarda Simeone che l’anno scorso ha giocato (e perso a San Siro) la finale della Coppa e si accinge a disputare la semifinale con il Real Madrid. Sia che l’Atletico vincesse il trofeo, sia che per uscisse di scena per la terza volta di fila al rush decisivo, per Simeone potrebbe essere giunto il momento di dire addio e di provare nuove esperienze. E l’Inter sarebbe la prima scelta.

L’Inter proporrà all’allenatore argentino un ricchissimo contratto di 4 anni e carta bianca sugli acquisti. Addirittura Suning potrebbe presentarsi con un assegno in bianco per convincere Diego ad accettare l’Inter: importante è l’opera di mediazione che sta svolgendo il vice presidente Javier Zanetti, ex compagno e amico vero del “Cholo”. L’alternativa potrebbe essere Spalletti ma l’Inter, per il momento, punta forte sull’argentino che, a sua volta, sarebbe contento di ritornare in Italia.


Condividi:


Commenti