Roma, il futuro è Emery. Monchi porta il tecnico del PSG con un triennale

Roma, il futuro è Emery. Monchi porta il tecnico del PSG con un triennale
21 aprile 2017

Il prossimo allenatore della Roma si chiama Unai Emery. Lo spagnolo, portato dal nuovo direttores sportivo Monchi, è pronto a firmare un contratto triennale. Spalletti, infatti, come peraltro ha più volte ribadito, lascerà a fine stagione. Emery, però, dovrà prima liberarsi dal PSG che, in realtà, gli ha già dato il benservito dopo l’incredibile rimonta patita in Champions ad opera del Barcellona. In quel momento il rapporto già traballante tra il tecnico e la società francese si è spezzato anche se il club francese è impegnato nel finale di campionato, dove si gioca il titolo con
il Monaco.

La dispobilità di Emery a Monchi è totale. I due sono stati gli artefici dei successi del Siviglia: l’obiettivo è di tornare a lavorare insieme e Roma sarebbe la piazza ideale. L’intesa, come detto, c’è anche perché a Parigi potrebbe arrivare Roberto Mancini. Le alternative dei giallorossi sarebbero Gasperini, Blanc (ex del PSG) e ovviamente Di Francesco che conosce bene l’ambiente e che, dopo il Sassuolo, vorrebbe provare con una grande. Ma Emery è la prima scelta, su di lui garantisce Monchi anche se l’amico, con i giornali spagnoli, ha fatto “melina”: “Ci ho parlato ultimamente ma non c’è nulla in merito a un futuro insieme nel medio o lungo periodo. Spero per lui che continui molti anni col Psg, perché vorrebbe dire che sta facendo bene”. Beato chi ci crede…



Leggi anche:
Cosa c'è dietro le parole di Nedved? Tutti i mali di Dybala, dai problemi di cuore a quelli... economici
Commenti