Terribile incidente per Hogg dell’Huddersfield: resta 14 minuti paralizzato a terra

L'infortunio di Hogg dell'Huddersfield
L'infortunio di Hogg dell'Huddersfield
18 marzo 2017

Jonathan Hogg dell’Huddersfield, nella Championship inglese, ha rischiato di rimanere paralizzato dopo un incidente avvenuto al 7′ del primo tempo nella partita esterna con il Bristol City. Il centrocampisa si è scontrato con il compagno Mark Hudson ed è rimasto paralizzato per 14 minuti mentre gli staff medici di entrambe le squadre intervenivano per bloccargli il collo. Il giocatore, dopo essere stato immobilizzato con un collare, è stato portato fuori dal campo in barella tra gli applausi del pubblico.

Trasportato in ospedale, il 28enne Hogg si è poi ripreso lentamente e l’infortunio si è rivelato meno grave del presto. Il manager dell’Huddersfield, David Wagner, ha però ammesso che il terribile incidente ha avuto un effetto negativo sui suoi giocatori: “La situazione ci ha causato mentalmente qualche problema“, ha detto il tecnico tedesco commentando il 4-0 rimediato a Bristol.



Leggi anche:
Rispetto per Casillas, lo striscione al Bernabeu
Commenti