Verratti e Matuidi nella bufera: nottata in discoteca con Rihanna prima del ko con il Barcellona

Verratti e Matuidi nella bufera: nottata in discoteca con Rihanna prima del ko con il Barcellona
10 marzo 2017

Tutto il mondo è paese e anche in Francia i tifosi si incazzano se i calciatori vanno in discoteca. Nella bufera sono siniti Marco Verratti e Blaise Matuidi “beccati” in una discoteca di Parigi lunedì sera, alla vigilia della sfida al “Camp Nou” con il Barcellona. Com’è accaduto recentemente a 4 calciatori del Bologna, i due sarebbero stati gli ospiti d’onore di una serata per il lancio della collezione disegnata dalla cantante Rihanna.

A svelare il retroscena è stato il quotidiano sportivo “L’Equipe” avvertito dai soliti tifosi ben informati. Secondo più testimoni, i due giocatori del Psg, che dovevano partire il giorno successivo con i loro compagni per Barcellona, hanno lasciato il locale “ben oltre la mezzanotte”. La partita di ritorno di Champions, dopo il 4-0 dell’andata per i parigini, doveva essere una passeggiata e invece si è trasformata in un incubo. Ma, anche questa volta la colpa dell’eliminazione sarebbe delle “fatiche” in discoteca, accuse che puntualmente si ripetono in occasione di una sconfitta. Difficilmente, i calciatori vengono attaccati dai tifosi se tirano tardi la notte e magari poi la squadra vince senza problemi. Verratti, però, non è nuovo a polemiche di questo genere: l’anno scorso, infatti, finì nel mirino assieme a Pastore per avere esagerato con le notti brave nella “Ville Lumiere”.


Condividi:


Leggi anche:
Europa League, Kololli dello Zurigo festeggiando il goal cade in un fosso
Commenti