Juve: inchiesta su Andrea Agnelli e i presunti incontri con la malavita

Juve: inchiesta su Andrea Agnelli e i presunti incontri con la malavita
26 gennaio 2017

Agnelli, inoltre, “ha partecipato personalmente, in alcune occasioni, a incontri con esponenti della malavita organizzata e della tifoseria ultras. Pecoraro a novembre ha ricevuto gli atti da Torino e ha deciso di non archiviare, dopo ulteriori accertamenti. Nell’inchiesta della magistratura ordinaria non risultano dirigenti della Juventus indagti, anche se il Fatto Quotidiano cita un’intercettazione in cui Fabio Germani, un ex ultrà legato a un esponente della cosca mafiosa calabrese Pesce-Bellocco, che il 15 gennaio 2014 diceva:”Io vado a trovare il presidente Andrea Agnelli in ufficio ogni tre per due”.

ilfatto_2017-01-262esux


Condividi:


Commenti