Lapo Elkann arrestato a New York per aver finto un rapimento. Invece era con una trans!

Lapo Elkann
Lapo Elkann
29 novembre 2016

Lapo Elkann ne ha combinata un’altra delle sue: è stato arrestato a New York per aver finto un rapimento per farsi dare 10.000 dollari dalla sua famiglia. Il fratello di John Elkann, a capo della famiglia Agnelli, acccusato di aver inscenato il propria sequestro, essendosi trovato a corto di contanti dopo aver passato due giorni con una escort transessuale in una casa a Kips Bay, scrivono i giornali newyorkesi citando fonti della polizia. Lapo Elkann, 39 anni, ha chiamato la sua famiglia durante il fine settimana e ha sostenuto di essere stato sequestrato da una donna che gli avrebbe fatto male se non avesse ricevuto 10 mila dollari.



Leggi anche:
Enzo Raiola vola in Polonia: Donnarumma vuole il rinnovo?
Commenti
array(12) { [0]=> int(58761) [1]=> int(76756) [2]=> int(76704) [3]=> int(76608) [4]=> int(76608) [5]=> int(76886) [6]=> int(76839) [7]=> int(76828) [8]=> int(76828) [9]=> int(76932) [10]=> int(76919) [11]=> int(76910) }