Il Brasile si affida a Tite. Micale ct per le Olimpiadi

Il Brasile si affida a Tite. Micale ct per le Olimpiadi
16 giugno 2016

Il Brasile si affida a Tite, come nuovo ct dopo l’esonero di Dunga. L’allenatore ha salutato il Corinthians, la squadra di San Paolo con cui ha vinto tutto. I suoi numeri col club sono impressionanti. In 378 partite, 196 vittorie; ha vinto la Libertadores e il mondiale per club nel 2012, la Recopa sudamericana l’anno dopo, il campionato paulista nel 2013, il Brasilerao nel 2011 e nel 2015.
Insomma, il pedigree adatto per guidare la nazionale verdeoro verso la resurrezione dalle ceneri delle ultime due gestioni, col tremendo flop del mondiale casalingo del 2014 e con le delusioni nelle ultime due edizioni della Coppa America.


Non sarà Tite, comunque, a guidare la Seleçao alle Olimpiadi di Rio. La Cbf ha scelto Rogerio Micale, ct dell’under 20. Entro il 29 giugno, il Brasile invierà la lista definitiva dei convocati per i Giochi, di cui farà certamente parte anche Neymar.


Condividi:


Commenti