Rosberg non si pente delle critiche a Hamilton

Rosberg non si pente delle critiche a Hamilton
16 aprile 2015

La polemica con Hamilton? La rifarei. Avevo bisogno di chiarire come erano andate le cose in maniera definitiva dopo la gara. Non farei nulla di diverso ma adesso è qualcosa che appartiene al passato”.

Nico Rosberg non rinnega le critiche rivolte al compagno di scuderia alla Mercedes Lewis Hamilton per aver avuto una condotta di gara, nel GP di Shanghai di domenica scorsa (leggi qui), che ha messo a rischio il suo secondo posto, ma definisce la polemica che ne è scaturita “un poco” esagerata. Abbiamo avuto momenti molto peggiori nel nostro duello”, confermando poi quanto detto da Hamilton (leggi qui):”Ne abbiamo parlato domenica sera, tutto è stato chiarito”.

Secondo Rosberg, la discussione su come gestire le gare tra lui ed Hamilton potrebbe essere una difficoltà in più per la Mercedes vista la minaccia della Ferrari. “Abbiamo concordato che quando la doppietta della squadra è a rischio saranno prese alcune misure per garantire il risultato. Questo, in un lavoro di squadra, potrebbe significare un vantaggio per uno o l’altro pilota”.


Condividi:


Commenti